Cronaca
Commenta

Autista aggredito sul bus da un
passeggero a Pieve San Giacomo

Aggressione sull’autobus a Pieve San Giacomo, dove un passeggero si è scagliato contro il conducente del pullman. Erano circa le 12.30 di lunedì mattina, quando si è verificato l’episodio: l’uomo, secondo quanto previsto dalla tariffa oraria del biglietto in suo possesso, avrebbe dovuto scendere a quella fermata, ma si è rifiutato di farlo. Ne è scaturita una discussione, degenerata poi in modo violento: il passeggero ha infatti colpito ripetutamente l’autista, per poi darsi alla fuga.

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, che si sono occupati di medicare l’uomo, oltre ai Carabinieri di San Daniele Po, che hanno provveduto a verificare la dinamica dei fatti.
Il problema delle aggressioni a danno di chi lavora nel trasporto pubblico è purtroppo ormai una costante: è di poche settimane fa quella subita da una capotreno lungo la Cremona-Brescia, e di un paio di mesi fa quella verificatasi all’altezza di Casalbuttano. A peggiorare la situazione, negli ultimi tempi, anche l’incombenza, affidata al personale viaggiante, di dover verificare il rispetto delle normative anti-Covid. lb

© Riproduzione riservata
Commenti