Cronaca
Commenta

Santa Maria Maddalena, terminati
i lavori, a settembre inaugurazione

Sono terminati i lavori nella chiesa di santa Maria Maddalena in via Realdo Colombo a Cremona, iniziati a marzo. E’ stato rifatto tutto l’impianto di illuminazione ma anche rivisto quello elettrico. Chiuso da oltre un anno, la chiesa sarà riaperta con un’inaugurazione a settembre. Il parroco, don Antonio Bandirali, sta decidendo in questi giorni la data.

Cospicua la cifra stanziata per i lavori, circa 70mila euro, raccolta grazie alla donazione di più enti, tra cui l’associazione Amici di sant’Imerio onlus, che destina i soldi al recupero dei beni architettonici e artistici della parrocchia, il Touring Club di Cremona, che ha sempre curato l’apertura della chiesa, ma anche offerte di privati, nonché gli oneri di urbanizzazione concessi dal Comune di Cremona, destinati al recupero dei beni artistici.

L’impianto era obsoleto, in quanto risale agli anni 80, e necessitava del completo rifacimento per garantire la sicurezza di chi frequenta il luogo di culto. Si è interventi sia con luce led sia con faretti, mirati a valorizzare tutti gli elementi di pregio della chiesa: dipinti, la zona del presbiterio, l’ambone, l’altare, la pala e la navata con tutti gli altari laterali.

Dopo la riapertura il luogo i culto, oltre che per gli aspetti liturgici, Covid permettendo, sarà utilizzata per concerti e per manifestazioni di carattere culturale oltre al fatto che il Touring tornerà a tenerla aperta per le visite.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti