Cronaca
Commenta

500 Miglia, domani
passaggio da Cremona

La 500 Miglia Touring scalda i motori dell’edizione 2021 che partirà domani (1 ottobre) alle 9 da Corso Zanardelli a Brescia, per arrivare a Cremona, dove farà la prima tappa. 50 le auto alla griglia di partenza che nelle tre giornate, fino a domenica, percorreranno circa 650 km. L’evento si propone ancora una volta come promozione del territorio a 360gradi valorizzando le bellezze artistiche, architettoniche ed enograstronimiche.

In testa alla carovana – con il n°1 – la Lamborghini della Polizia, a seguire le auto d’epoca e le super car – con equipaggi provenienti dall’Italia e dall’Europa – numerate secondo l’anno di immatricolazione partendo dalla n° 2: una lancia Aprilia Pininfarina del 1939. Questa mattina, a Palazzo Loggia – sede del Comune di Brescia – sono stati presentati i dettagli dell’evento.

Alla conferenza stampa era presente l’assessore Alessandro Cantoni che ha richiamato l’importante vocazione motoristica della città di Brescia e di come è grazie alle auto d’epoca che si potranno ammirare durante la manifestazione che ad oggi è possibile godere dei confort e delle tecnologie più moderne in termini di automobilismo.

Giovanni Riva, patron dell’evento, ha rimarcato come la 500 Miglia Touring non è una gara ma una vera e propria passeggiata per portare gli equipaggi alla scoperta dei territori che il Bel Paese offre e di come sia importante valorizzarlo sempre di più.

IL PROGRAMMA
Venerdì 1 Ottobre
Alle 9.00 accoglienza degli equipaggi a Brescia, in corso Zanardelli
Alle 10.00 partenza per Cremona, con riordino e verifica nel parcheggio di Via Mantova per poi proseguire fino a Niviano per la pausa pranzo. Nel pomeriggio si ripartirà alla volta di Bobbio, Marsaglia, Chiavari fino a Rapallo, con l’arrivo in Piazza 4 Novembre e la sosta dei veicoli per la notte.

Sabato 2 Ottobre
Alle ore 8:30 la partenza da Rapallo perr Camogli, Nervi Serravalle Scrivia, Novi Ligure (breve sosta e verifica in in Pazza XX Settembre), poi Alessandria fino a Casale Monferrato per la il pranzo al Ristorante La Torre.
Nel pomeriggio si viaggerà per Vercelli, Casalbeltrame, Borgomanero e Arona, arrivando a Stresa dove ci sarà la conclusione della II tappa.

Domenica 3 Ottobre
Alle ore 9:00 si partirà da Stresa per Arona Gallarate, Busto Arsizio, Castegnate, Saronno e poi Monza con sosta, verifica e buffet nella splendida cornice della Villa Reale.
Nel pomeriggio la carovana delle auto storiche e super car rientrerà a Brescia con la conclusione dell’evento in piazza Paolo VI.

 

© Riproduzione riservata
Commenti