Politica
Commenta

Ok Cassazione a referendum
Giustizia, la soddisfazione della Lega

Dopo il via libera ai sei referendum sulla Giustizia, promossi da Lega e Partito Radicale stabilito dalla Corte Suprema di Cassazione, è tanta la soddisfazione anche a livello locale per la raccolta firme sul territorio di pertinenza del Provinciale Lega Salvini Premier Cremona. Il totale provvisorio a livello nazionale è di 4.275.000 ma ieri nella sede milanese della Lega in via Bellerio ne sono arrivate altre 80mila.

Il Commissario Provinciale Lega Salvini Premier  di Cremona Fabio Grassani commenta: “Esprimo grande soddisfazione per la partecipazione alla raccolta firme sul territorio cremonese. Un risultato possibile grazie al lavoro costante di sezioni e militanti, che non si sono mai risparmiati nemmeno sotto il cocente sole di luglio e agosto, a volte prendendo giorni di ferie per presidiare i mercati infrasettimanali ed effettuare le operazioni burocratiche per la catalogazione e la consegna dei moduli firmati.

Ringrazio anche il Responsabile del referendum, Luca Girelli, i parlamentari, il consigliere regionale, sindaci e consiglieri comunali che hanno assicurato la loro presenza per l’autenticazione dei firmatari. Ringrazio anche i partiti che assieme alla Lega hanno condiviso questa importante iniziativa e hanno contribuito alla sua riuscita, in particolare il partito Radicale, co-promotore del referendum, Forza Italia e UDC. La bontà dell’iniziativa referendaria è certificata dalla ampia adesione, trasversale, che ha coinvolto anche esponenti di rilievo del centrosinistra cremonese”.

Così il Commissario cittadino della sezione di Cremona Mirco Poli: “Un risultato che va oltre le aspettative e uno sforzo premiato dai risultati che sono decisamente soddisfacenti. Ringrazio tutti i militanti delle sezioni presenti sul nostro territorio che si sono spesi in uno sforzo collettivo per fine unico e condiviso. Un ringraziamento particolarmente sentito va alla sezione di Cremona, che ha presidiato costantemente il mercato cittadino ed altri punti del territorio urbano, facendo anche da collettore con il resto delle sezioni, coordinando i vari appuntamenti sul territorio con la presenza di esponenti parlamentarie occupandosi inoltre della comunicazione puntuale dei punti di raccolta delle firme sull’intero territorio cremonese. Ringrazio anche in nostri colleghi di cordata, a partire da Sergio Ravelli (Partito Radicale) con il quale abbiamo condiviso sin dall’inizio tutto il percorso che ci ha portato al risultato finale. Infine ringrazio Carlo Malvezzi e Giuseppe Trespidi, referenti rispettivamente di Forza Italia e UDC, che si sono aggiunti in corsa dando anche loro un significativo contributo”.

Anche il Responsabile Provinciale Referendum Luca Girelli esprime la propria soddisfazione per il risultato ottenuto e dichiara: “Ringrazio la Lega, in particolare il Commissario Provinciale Fabio Grassani ed il Segretario Cittadino Mirco Poli per la fiducia accordatami nell’affidarmi  il coordinamento relativo al Referendum Giustizia.

Esprimo anch’io grande soddisfazione per l’ottimo risultato che Cremona ha ottenuto a livello regionale, che è stato reso possibile grazie al grande lavoro svolto dai nostri militanti e dai nostri Parlamentari, che non si sono mai risparmiati nemmeno durante il periodo estivo”.

© Riproduzione riservata
Commenti