Cronaca
Commenta

Guido Lombardi ospite al Lions
Club Cremona Stradivari

Il Lions Club Cremona Stradivari, presidente Giovanni Fasani, ha ospitato il direttore del canale televisivo Cremona1 Dott. Guido Lombardi. Alla Cerimoniera Silvia Galli è andato il compito di presentare il relatore, laureato in filosofia, autore di alcune pubblicazioni, esperto nel campo della comunicazione giornalistica sia cartacea, che televisiva, che on line.

Il dottor Lombardi ha analizzato i mutamenti della divulgazione di notizie negli ultimi vent’anni facendo riferimenti concreti alla propria vita professionale. Ha ricordato come agli inizi degli anni 2000 il giornalismo si avvaleva di team di professionisti ciascuno con competenze specifiche nei vari campi della comunicazione. Un insieme di motivi ha drasticamente ridotto il ricorso alle risorse umane avvalendosi soprattutto delle nuove tecnologie, che fi fatto hanno portato ad una perdita di professionalità e competenze e ad un impoverimento della comunicazione.

A ciò hanno contribuito editori che hanno intravisto nel nuovo sistema la possibilità di risparmiare fondi. Troppo spesso oggi la comunicazione è fatta di notizie riciclate, di brevi comunicati e non di rado di notizie fasulle. E’ necessario, ha detto il relatore, riprendere un diverso modo di fare giornalismo, motivare i professionisti, evitando di renderli semplici impiegati, e offrire al lettore e all’ascoltatore notizie verificate e certe evitando nei limiti del possibile di diffondere le cosiddette frequentissime fake-news. L’interesse suscitato dall’intervento del dottor Lombardi ha stimolato alcuni interventi e domande dei Soci del Club.

© Riproduzione riservata
Commenti