Cronaca
Commenta

Obbligo mascherine e controlli
Commercianti: "Basta non chiudere"

Tutti d’accordo sulle mascherine obbligatorie anche all’aperto, dal 1°  dicembre, e sull’inasprimento dei controlli da parte delle forze dell’ordine dal 6 dicembre al 15 gennaio: nel pomeriggio di lunedì, in prefettura, il prefetto Vito Danilo Gagliardi ha incontrato le categorie del commercio, alla presenza dei sindaci di Cremona, Crema e Casalmaggiore, per comunicare le decisioni prese nell’ambito del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica venerdì scorso.

“Bisogna essere realistici ed intelligenti rispetto alla situazione” ha detto Gagliardi. “Le prescrizioni sono necessarie per proteggere la comunità e sono state condivise da tutti. Non sarà consentito sbagliare, perch si mette a repentaglio la salute delle persone”.

L’obiettivo da perseguire, per tutti, è non finire con il chiudere di nuovo. Questo ha portato gli esponenti degli esercenti e del commercio cremonese a condividere la linea prudenziale imposta, e a promettere il massimo rigore nei controlli.

Il servizio di Federica Bandirali

 

© Riproduzione riservata
Commenti