Economia
Commenta

Ferragni: "Un fondo nel capitale
per continuare a crescere"

L’imprenditrice digitale cremonese Chiara Ferragni, che si trova a Parigi per la settimana della moda, è alla ricerca di un fondo di private equity che l’affianchi nello sviluppo di Chiara Ferragni Collection. La ricerca del nuovo socio è appena partita, con il mandato affidato a Bnp Paribas.

Fenice (società di cui Ferragni detiene il 32.5% e che prima si chiamava Serendipity) ha chiuso il 2021 con circa 26 milioni di euro di ricavi aggregati (di cui 4,6 milioni, +300%, i ricavi delle royalties). Il Corriere della Sera Economia stima che il 2022 sarà ancora più stellare per lei: le previsioni sono di un fatturato aggregato di 61 milioni (di cui ricavi da royalties per 12,5 milioni, +172 %) e un margine operativo lordo di 2,4 milioni.

© Riproduzione riservata
Commenti