Cronaca
Commenta

Ambulanza Croce Rossa rubata
durante un soccorso

foto d'archivio

Un’ambulanza della Croce Rossa di Pizzighettone è stata rubata nella notte tra il 28 febbraio e il primo marzo, in via Sardagna, dove gli operatori si erano spostati per soccorrere una persona all’interno di un appartamento.

Essendo il paziente piuttosto agitato, anche l’autista era dovuto intervenire per aiutare i colleghi, lasciando il mezzo aperto. Ad approfittarne sono stati degli ignoti ladri, che sono saliti a bordo per poi darsi alla fuga.

Immediatamente i sanitari hanno allertato i Carabinieri, che si sono messi sulle tracce del mezzo, rinvenuto qualche ora dopo in via Castelverde, danneggiato, con il cerchione rotto e uno pneumatico squarciato. Del ladro, neppure l’ombra.

Si presume che possa aver urtato un veicolo durante la propria fuga, ma per il momento non vi sono certezze in questo senso. I militari hanno avviato un’attività di indagine tramite l’acquisizione dei filmati delle telecamere presenti nella zona, per cercare di capire quale sia stato il tragitto del mezzo, ma soprattutto di individuare l’autore del furto, che prima di andarsene ha portato con sè alcuni prodotti medici che erano custoditi all’interno dell’ambulanza.

© Riproduzione riservata
Commenti