Politica
Commenta

Ucraina, Salini: "Satelliti fondamentali
per ricostruire il massacro di Bucha"

“Con il fondamentale contributo delle immagini satellitari diffuse dal New York Times per ricostruire l’orribile massacro di Bucha, a nord-ovest di Kiev, continuano ad arrivare conferme delle potenzialità enormi, sul piano informativo, pratico e decisionale, dei servizi satellitari nello scenario devastante provocato dall’inaccettabile aggressione militare russa all’Ucraina” a dirlo è l’eurodeputato di Forza Italia Massimiliano Salini, già relatore del Programma Spaziale e nominato relatore per il Ppe sulla Secure Connectivity in Commissione Industria (Itre). Una sfida che Bruxelles deve affrontare rapidamente in una logica di stretta collaborazione tra Nato e nascente difesa europea. In questa sinergia, i servizi di eccellenza garantiti dai satelliti europei si candidano a diventare terreno ideale per una collaborazione efficiente, che va accelerata senza incertezze: il Ppe è pronto a fare la sua parte con proposte concrete in Europarlamento.

La Bussola strategica di cui si discute oggi in plenaria assegna un ruolo determinante allo Spazio nella nuova difesa Ue – spiega Salini – L’inquadramento dei servizi satellitari nella Secure Connectivity è un ottimo punto di partenza anche per una collaborazione efficace Ue-Nato: occorre subito una governance integrata nel Programma Spaziale Ue, con una flessibilità tale da prevedere impieghi militari dei satelliti europei in coordinamento con l’Alleanza Atlantica”.

© Riproduzione riservata
Commenti