Cronaca
Commenta

Fuggono dalla polizia e si ribaltano
in autostrada: feriti e denunciati

Posto di bloco della Polstrada (foto di repertorio)

Si è conclusa con un incidente e un’auto ribaltata la folle corsa di una coppia in fuga dalla Polizia Stradale, nella notte tra lunedì e martedì. Poco prima delle 23 i due erano stati intercettati da una pattuglia, all’altezza di Caorso, ma non si erano fermati all’alt, proseguendo la propria corsa a velocità molto elevata. Giunti al casello avevano invertito la propria marcia, per cercare di confondere le acque, mentre la Polizia diramava la descrizione dell’auto, una  Bmw 330 XD, alle pattuglie in circolazione.

A interrompere la fuga è stato lo stesso conducente, un uomo di 36 anni, di nazionalità italiana e con diversi precedenti a carico, perdendo il controllo della vettura e ribaltandosi in mezzo all’autostrada, all’altezza di Persico Dosimo. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118, con due ambulanze e un’auto medica, che hanno soccorso sia lui che la donna che viaggiava sul lato del passeggero, una 35enne straniera, anch’essa con diversi precedenti. Entrambi sono rimasti feriti in modo serio, sebbene non siano in pericolo di vita, pur avendo viaggiato senza cinture di sicurezza.

Gli agenti della Polstrada, intervenuti sul posto hanno così identificato i fuggitivi. Il conducente è risultato avere la patente sospesa e ritirata, e quindi non avrebbe potuto guidare. I due sono stati denunciati per resistenza, e il veicolo è stato sottoposto a fermo.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti