Cronaca
Commenta

Rigenerazione ambientale e
urbana grazie a studenti stranieri

Martedì 24 maggio alle 20.45 nella Casamatta 1 della cerchia muraria di via Boneschi a Pizzighettone, l’amministrazione comunale organizza l’incontro aperto al pubblico con il Politecnico di Milano per presentare i nomi e il Paese di provenienza dei 20 studenti internazionali della Master Class dell’Advanced School of Architecture (ASA) della Scuola AUIC del Politecnico di Milano che dal 16 al 24 luglio saranno presenti nel borgo rivierasco per sviluppare scenari di rigenerazione ambientale e urbana delle aree demaniali di Pizzighettone e di Gera.

Per l’occasione il Politecnico di Milano sarà rappresentato dal Prof. Pierre Alain Croset e dal Prof. Paolo Pileri, responsabili dell’esecuzione del programma di ricerca.

Dopo il sopralluogo di lunedì 9 maggio, torna così in primo piano la collaborazione tra Comune di Pizzighettone, Agenzia del Demanio e Politecnico di Milano.
“La collaborazione con il Politecnico di Milano rappresenta un’opportunità unica, alla quale abbiamo lavorato con decisione dall’inizio di questo mandato amministrativo per prospettare idee progettuali di rigenerazione ambientale e urbana delle due importanti aree demaniali presenti nel nostro Comune” dichiara il sindaco Luca Moggi. “Abbiamo coinvolto immediatamente l’Agenzia del Demanio, proprietaria delle aree e che da subito ha compreso l’importanza dell’iniziativa e il Politecnico di Milano.

Vogliamo essere pronti con idee progettuali innovative per intercettare in questi anni i finanziamenti disponibili, a partire da quelli del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con l’obiettivo di restituire le aree alla disponibilità dei pizzighettonesi”.

“Il contratto di ricerca che abbiamo stipulato con il Politecnico di Milano ci consentirà di collaborare con una delle migliori istituzioni nazionali e internazionali per il recupero di un’area storico naturalistica fondamentale per la nostra comunità” aggiunge Gianluca Pinotti, assessore all’innovazione e allo sviluppo. “Per questo motivo a luglio saranno presenti a Pizzighettone 20 studenti internazionali della Master Class dell’Advanced School of Architecture (ASA) della Scuola AUIC del Politecnico di Milano, coordinati da un importante architetto di rilievo internazionale, esperto di progetti urbani e paesaggistici in contesti storici. Un’occasione unica anche per chi fosse interessato a partecipare all’accoglienza degli studenti della Master Class. Un invito, questo, rivolto in particolare ad ingegneri, architetti, agronomi, geometri, periti agrari e a studenti delle stesse discipline della nostra comunità, interessati ad un confronto professionale straordinario”.

© Riproduzione riservata
Commenti