Cultura
Commenta

Il Bergonzi Fitzroy e lo Stradivari
Clisbee per un'audizione al MdV

Sabato 11 e domenica 12 giugno, a mezzogiorno, il Museo del Violino ospiterà l’audizione speciale di Lynn Chang, secondo classificato al Premio Paganini 1974 (primo posto non assegnato), e del suo violino Carlo Bergonzi Fitzroy-Kelly del 1739 circa. Al pianoforte si esibirà Lisa Wong.
Durante l’audizione di domenica, Chang alternerà al Bergonzi, per una insolita e interessante comparazione, il violino Antonio Stradivari Clisbee 1669, esposto al Museo del Violino. In programma, musiche di Johann Sebastian Bach, Henryk Wieniawski, Pietro Mascagni, Astor Piazzolla, Shih-Hui Chen e Florence Price. Posto unico Euro 8.

Costruito da Carlo Bergonzi nel 1739c, il violino Fitzroy-Kelly deve il proprio nome al primo proprietario conosciuto, che lo acquistò per la figlia nel 1899 da W.E. Hill & Sons a Londra. Quando questa si sposò e si trasferì in Egitto, lo strumento fu venduto. Portato a Cuba da un diplomatico britannico, fu ceduto a un musicista della Filarmonica di New York e da questi all’attuale proprietario, negli anni Ottanta del secolo scorso. Durante l’audizione di domenica, Chang alternerà al Bergonzi, per una insolita e interessante comparazione, il violino Antonio Stradivari Clisbee 1669, esposto al Museo del Violino.
Lynn Chang si è laureato in musica all’Università di Harvard e ha studiato violino con Ivan Galamian alla Juilliard School. Secondo classificato al Premio Paganini 1974 (primo non assegnato), ha meritato importanti premi internazionali, cui è seguita un’attiva carriera internazionale come solista, musicista da camera ed insegnante. Per 25 anni è stato membro della Boston Chamber Music Society. Nel 2010 Chang si è esibito alla cerimonia del Premio Nobel per la pace a Oslo, in Norvegia, per onorare il dissidente cinese Liu Xiaobo.
Dal 2008 al 2014 è stato insegnante all’Università di Harvard, dove ha anche ricoperto il ruolo di presidente del comitato per le arti e le discipline umanistiche. Attualmente è Professore di violino al Boston Conservatory, a Berklee.
Lisa M. Wong è musicista e pediatra. È stata presidente della Longwood Symphony Orchestra. È cresciuta a Honolulu, Hawaii, dove ha frequentato la Punahou School, una scuola indipendente i cui programmi didattici sono focalizzati sull’istruzione, le arti e il servizio alla comunità. Ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di 4 anni, il violino a 8, la chitarra a 10 anni e la viola a 40. Si è laureata all’Università di Harvard e ha conseguito un M.D. presso la NYU School of Medicine nel 1983. È Assistant Clinical Professor of Pediatrics at Harvard Medical School. Come pianista si esibisce spesso al fianco del marito, Lynn Chang. È autrice di libri sulle relazioni tra musica e medicina.

© Riproduzione riservata
Commenti