Cronaca
Commenta

Formazione Professionale, in arrivo
contributi per quasi 2mila giovani

Approvate dalla giunta regionale nuove ed importanti risorse che valorizzeranno il sistema di Istruzione e Formazione Professionale lombardo. Destinatari dell’investimento, che in prima tranche supera i 260 milioni di euro, saranno principalmente studenti che frequentano percorsi di qualifica e diploma professionale e allievi disabili: per il territorio cremonese se ne contano 1997, mentre a livello regionale a beneficiare dell’investimento, sono più di 58.000 giovani.

“Vogliamo sottolineare la centralità delle attività svolte in contesto lavorativo che riteniamo fondamentali per i giovani” ha spiegato l’assessore alla Formazione e Lavoro di Regione Lombardia Melania Rizzoli riferendosi al ‘sistema duale’, ovvero alla possibilità di unire in maniera funzionale ore trascorse in aula ed esperienza ‘on the job’.

“Un altro punto a cui rivolgiamo la nostra attenzione – ha proseguito – riguarda l’abbandono scolastico e formativo; occorre garantire l’inclusione dei target più deboli finanziando i servizi di supporto affinché agiscano in maniera mirata”.

Terzo punto cruciale del potenziamento ha come oggetto il rapporto tra offerta di lavoro, ovvero le figure specializzate realmente ricercate dalle aziende, e la formazione dei giovani futuri lavoratori che entreranno nel mercato del lavoro. Maggiori risorse significano percorsi di maggiore qualità con una elevata specializzazione, per rispondere in maniera efficace alle richieste del mercato.

Alla somma di 263 milioni si affiancherà un investimento di circa 40 milioni provenienti dai fondi del Pnrr, che verranno programmati da Regione Lombardia nei prossimi giorni con una delibera ad hoc. L’investimento a sostegno del sistema IeFP ammonterà in totale ad oltre 300 milioni di euro.

© Riproduzione riservata
Commenti