Cronaca
Commenta

Pizzighettone, tornano le
visite guidate in notturna

Tornano da sabato 2 Luglio e proseguono per ogni sabato sera di luglio e agosto le tradizionali ‘Visite Guidate in Notturna’ promosse ormai da molti anni dal Gruppo Volontari Mura Pizzighettone nell’ambito del progetto di far riscoprire la città murata da una prospettiva suggestiva, alla luce di fiaccole e lanterne. Visitare la città murata immersi dalla suggestione delle ore notturne (sicuramente più fresche), accompagnati dalle guide del Gruppo Volontari Mura, le ‘Visite Guidate by Night’ partono alle ore 21.00 (partenza unica) dallo storico Ufficio Turistico dei Volontari Mura, in piazza D’Armi (punto di ritrovo). Alla luce di fiaccole e lanterne si potranno ammirare tutte quelle eccellenze ed unicità che Pizzighettone Città Murata di Lombardia conserva e mette in vetrina anche le domeniche e giorni festivi di tutto l’anno, in versione diurna: il Fossato fortilizio, il Rivellino, le Casematte delle mura; la Torre del Guado dove nel 1525 fu prigioniero Francesco I di Valois, re di Francia, dopo la cruenta battaglia di Pavia contro le truppe dell’imperatore spagnolo Carlo V; le prigioni di Porta Crema, con le anguste celle di rigore e l’omonimo ‘Museo delle Prigioni’, unico in Lombardia; per concludersi presso il Museo ‘Arti e Mestieri di una Volta’ (con una ricca collezione di oggetti locali dedicati ai mestieri di un tempo, artigianali e legati al fiume Adda) e all’Ufficio turistico dove sono disponibili volumi dedicati alla città murata ma anche gadgets legati a Pizzighettone e all’evento clou dell’anno, ‘Fasulin de l’òc cun le cudeghe’. La durata della visita è di circa 1 ora e mezza: è gradita la prenotazione (con contributo €.5,00 euro chiamando allo 0372 730333 o scrivendo all’indirizzo info@gvmpizzighettone.it).

© Riproduzione riservata
Commenti