Politica
Commenta

Giorni cruciali per la scelta delle
candidature, il Pd sonda le disponibilità

foto darchivio

Partiti alle prese con la ricerca delle candidature in vista della scadenza, vicinissima, del 21 – 22 agosto per la presentazione delle liste, il 35esimo e il 34esimo antecedente il voto. Poi il 26 agosto sarà la data d’inizio ufficiale della propaganda elettorale, il mese precedente il voto, con l’affissione dei manifesti elettorali.

E di possibile candidature si è parlato sabato mattina in una riunione di segreteria “allargata” del Pd, cremonese in teleconferenza. A quanto pare è questione di ore per sciogliere gli ultimi dubbi sulla candidatura di Stefania Bonaldi, ma anche di Luciano Pizzetti, i due nomi che circolano in questi giorni come possibili candidati. Il segretario provinciale  Vittore Soldo sta sondando la loro disponibilità a mettersi in gioco, pur nella consapevolezza che i collegi dell’uninominale sia per la Camera che per il Senato sono, secondo i sondaggi (da ultimo è apparso quello dell’istituto Cattaneo) molto incerti per il centrosinistra e quindi il rischio di bruciare le candidature è alto.

Nel plurinominale poi, Cremona fa parte di collegi ancora più vasti che comprendono più province: Lombardia 4 insieme a Pavia, Lodi e Mantova per la Camera e Lombardia P03 per il Senato con Bergamo, Brescia,  e l’uninominale di Treviglio.

Ci sarebbe una rosa di nomi che potrebbero rendersi disponibili, ma per ora tutti da verificare.

© Riproduzione riservata
Commenti