Cronaca
Commenta

Festa San Lorenzo, causa siccità
niente processione fluviale a Crotta

Il 10 agosto 2021 a Crotta d’Adda il fiume era quasi in piena e numerose imbarcazioni, giunte anche da Cremona e guidate dalla veneta Caronte che ospitava la statua del Santo, avevano svolto la tradizionale processione fluviale per celebrare la festa patronale di San Lorenzo.

Quest’anno invece si registra un’emergenza idrica che impatta anche sulla manifestazione, come spiega il sindaco Sebastiano Baroni: “Il problema non è tanto la navigabilità dell’Adda perché il fiume è ancora praticabile nel tratto in cui si svolge la processione fluviale, quanto la gestione delle imbarcazioni. È difficoltoso infatti recuperare le venete dal Po a causa del basso livello dell’acqua e in parallelo è complicato il posizionamento dell’imbarcadero con cui far scendere la statua del Santo a Crotta”.

Si è deciso quindi di annullare la processione, mentre la messa si terrà alle 20.30 nella chiesa di Crotta d’Adda dove è custodita l’effige del Santo. Considerata la notevole adesione del 2021, l’auspicio è poter riproporre la festa patronale nella sua interezza il prossimo anno.

Il servizio di Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti