Cronaca
Commenta

Case Erp via Giuseppina, 120 ditte
rispondono all'appello del Comune

Sono 120 le ditte che hanno partecipato alla manifestazione di interesse per i lavori degli alloggi in via Giuseppina a Cremona. In Comune si sta lavorando per fare una selezione di 15 ditte che poi verranno chiamate per l’offerta al ribasso.

L’ultima gara era andata deserta, l’importo base è di circa 860ila euro. Le palazzine da anni hanno bisogno di lavori urgenti; risalgono agli anni ’60 e non sono mai state interessate da una significativa riqualificazione. Sono soprattutto le passerelle pericolanti che danno accesso agli alloggi a necessitare di interventi: da quanto si sa del progetto, verranno demolite e non ripristinate, l’accesso agli appartamenti avverrà dai passi carrai, ma anche le fognature sono compromesse. Gli interventi previsti riguardano la realizzazione dell’isolamento termico a cappotto, nuovi serramenti e impianti, la realizzazione di rampe per eliminare le barriere architettoniche, la realizzazione, appunto, dei nuovi ingressi e di un nuovo ascensore. Saranno inoltre abbattuti gli scheletri dei garage a cui erano state tolte le coperture di amianto.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti