Cronaca
Commenta

Parchi gioco inclusivi, da Regione
oltre un milione di euro

Pioggia di fondi da Regione Lombardia per la realizzazione di parchi gioco inclusivi e servizi in ambito sportivo sul territorio cremonese, che riceverà in tutto 1.140.000 euro per finanziare 41 progetti. A livello lombardo, il finanziamento riguarda 412 parchi gioco inclusivi, 32 percorsi naturalistici accessibili, 2 progetti di ristrutturazione di strutture semiresidenziali per persone con disabilità e 4 servizi in ambito sportivo, per un totale di 13 milioni di euro.

L’esito del nuovo Bando Inclusione si rivolge ai Comuni e promuove l’accessibilità universale partendo dai territori. “L’obiettivo – ha commentato il presidente della Regione Attilio Fontana – è quello di promuovere interventi in grado di favorire processi di socializzazione e di inclusione delle persone, comprese quelle con disabilità motorie, sensoriali, intellettive, e con altre fragilità”.

“Questi progetti – ha dichiarato l’assessore a Famiglia, Solidarietà sociale, Disabilità e Pari opportunità Alessandra Locatelli – si aggiungono a quelli già approvati negli anni scorsi per mettere a disposizione dei bambini lombardi parchi gioco senza barriere architettoniche e sicuri. Dall’inizio della Legislatura abbiamo già finanziato 343 parchi inclusivi, per un totale di 9,5 milioni di euro a favore dei Comuni lombardi. Da quest’anno sono state attivate anche altre linee di intervento che riguardano la creazione di percorsi naturalistici accessibili, la ristrutturazione o la riqualificazione di strutture semi-residenziali per persone con disabilità e l’organizzazione di servizi in ambito sportivo”.

“Grazie a questo finanziamento – ha sottolineato l’assessore – ancora una volta andiamo incontro alle esigenze del territorio, promuovendo l’accessibilità universale come punto fermo per le azioni di questo assessorato e soprattutto mettendo sempre al centro le persone, i bambini e le famiglie e il loro diritto di poter vivere una vita serena e inclusiva anche nei momenti ricreativi e di divertimento, in particolare per i più piccoli”.

L’assessore ha quindi ricordato che con questo bando raddoppieranno i progetti fin qui realizzati sul territorio lombardo e che questa è solo una delle misure e delle azioni che Regione Lombardia intende proseguire a delineare, per rispondere in maniera sempre più attenta e precisa ai bisogni delle persone con disabilità e delle loro famiglie, ispirandosi come sempre alla convenzione Onu per i diritti delle persone e con disabilità.

Di seguito i dettagli dei 450 interventi finanziati per 12.994.167 euro, per province e tipologia di azione (parchi inclusivi, percorso naturalistico accessibile e ristrutturazione o riqualificazione di strutture semiresidenziali per disabili).

© Riproduzione riservata
Commenti