Politica
Commenta

Consiglieri Zagni e Chiodelli, voci
di passaggio a Fratelli d'Italia

Aria di defezioni dalle file della Lega di Cremona? Secondo i ben informati, almeno un paio di membri illustri potrebbero passare alle fila di Fratelli d’Italia: si tratta dei consiglieri comunali Roberto Chidelli – alla sua prima esperienza in consiglio comunale – e Alessandro Zagni – con una lunga esperienza da militante e un assessorato nella giunta Perri. Il primo si trincera dietro un no comment, mentre Zagni per il momento non risponde, dunque si tratta solo di voci di corridoio. Secondo cui Zagni, leghista convinto, forse un po’ meno negli ultimi tempi, potrebbe già avere avuto qualche contatto ad alti livelli. Chiodelli, invece, non avrebbe neanche rinnovato la tessera da militante, almeno per ora.

D’altronde dopo il trionfo della Meloni, e con una lega che a Cremona è passata dal 24,4% al 10,5 e dal 27,2% al 12,3% a Crema, una scelta di questo tipo potrebbe far gola a molti. Per non parlare dei dati deludenti a livello nazionale, con un terremoto in casa del Carroccio, dove si sta profilando una resa dei conti da parte dall’ex governatore della Lombardia Roberto Maroni che senza mezzi termini propone un cambio di leadership.

Grazie al passaggio in Fratelli d’italia si potrebbero aprire, per i due consiglieri comunali, nuovi scenari politici. Soprattutto considerando che il prossimo anno si aprirà la partita delle regionali, a cui potrebbe accedere come candidato l’ex senatore Simone Bossi, dopo essere stato lasciato indietro alle politiche.

© Riproduzione riservata
Commenti