Cronaca
Commenta

Tre incidenti in A21, chiuso tratto tra
Pontevico e Brescia. Auto in coda da ore

Tre incidenti in meno di tre ore hanno letteralmente mandato in tilt la A21, nel tratto tra Pontevico e Brescia, che è stato poi chiuso al traffico, con code lunghissime, che si sono prolungate per ore. Una mattinata da incubo lungo la tratta autostradale, con un bilancio di diversi feriti, di cui due gravi. Il primo incidente si è verificato poco prima delle 11, quando un furgone ha tamponato un mezzo pesante, finendo poi ribaltato. Conducente e passeggero sono rimasti incastrati, e si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco, che hanno coadiuvato il 118 nel prestare loro soccorso. Sono quindi stati trasportati in ospedale a Brescia e a Manerbio, in gravi condizioni.

Neanche due ore dopo, alle 12.42 all’altezza di Leno, un altro tamponamento ha coinvolto tre mezzi pesanti. Anche in questo caso sono intervenuti Vigili del Fuoco, ambulanza ed elisoccorso, anche se per fortuna non vi sono stati feriti gravi. Le due persone coinvolte sono state portate al Poliambulanza di Brescia e a Manerbio. Passata mezz’ora, un terzo incidente ha interessato nuovamente l’autostrada, nel tratto tra Pontevico e Manerbio. Tre le persone coinvolte, fortunatamente nessuna in gravi condizioni.

AGGIORNAMENTO ORE 18.30 – La situazione del traffico in autostrada, a seguito dei tre incidenti, non è ancora migliorata. Il tratto interessato continua a rimanere chiuso e ci sono auto ferme in coda ormai da oltre 4 ore.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti