Cronaca
Commenta

Si sgretola tettoia di amianto
e precipita nel vuoto: ferito 46enne

Ennesimo incidente sul lavoro questa mattina a Vescovato, in un’azienda del settore tessile, in via Angelo Marchi. A farsi male è stato un uomo di 46 anni, residente in provincia di Brescia, che era in trasferta in provincia di Cremona per la sua ditta, che si occupa di pulizia di camini e disinfestazione. Il 46enne si trovava sul tetto, quando improvvisamente la lastra di amianto su cui posava i piedi si è sgretolata, facendolo precipitare nel vuoto, all’interno del capannone in cui stava lavorando.

Immediatamente sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118, con ambulanza e auto medica, insieme ai Vigili del Fuoco, che si sono occupati di mettere in sicurezza l’area. L’uomo è stato portato in ospedale in codice giallo, e non sembra essere in pericolo di vita. Per i rilievi del caso, sono intervenuti i Carabinieri del Radiomobile di Cremona, insieme a quelli della stazione di Vescovato. Presente anche i tecnici di Ats Val Padana, che dovranno occuparsi di accertare eventuali responsabilità. lb

© Riproduzione riservata
Commenti