Nazionali
I commenti sono chiusiCommenta

Tecnologia, Calabrò: “Per il consumatore scelte informate in tempi molto più rapidi”

(Adnkronos) – “Il cittadino e la sfida del digitale 3.0: consumi, cultura, relazioni e società”: questo il titolo del panel di apertura di Festival Futuro 2022. A margine dell’evento hanno parlato Giovanni Calabrò, direttore generale per la tutela del consumatore dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato e Tommaso Sacchi, assessore alla cultura del comune di Milano 

“Cambierà sicuramente la possibilità per il consumatore di fare delle scelte informate in tempi molto più rapidi e immediati. Per cui è essenziale che anche nel contesto digitale sia garantita una piena trasparenza e che quindi lato offerta al consumatore sia data la possibilità di fare delle scelte informate sia quando acquista beni che servizi sul mercato online”. Così Giovanni Calabrò, Direttore generale per la tutela del consumatore Agcm, a margine dell’evento di lancio di Festival Futuro 2022, presso il Meet Digital Center di Milano. 

L’evento, trasmesso anche sul metaverso di Altroconsumo, dove è possibile avere accesso a contenuti esclusivi, ha avuto come focus il mondo digitale e i possibili cambiamenti nello scenario futuro dei consumatori. Patrocinato dal Comune di Milano, il festival ha visto la partecipazione di Tommaso Sacchi, assessore alla cultura, che ha focalizzato l’attenzione sulle opportunità del mondo digitale: “Dobbiamo pensare a questa possibilità di raccontare, promuovere e vivere un pezzo di esperienza attraverso la dimensione digitale. Il biennio di pandemia ha approfondito alcuni temi che ci hanno permesso di rimanere connessi a un mondo della fruizione che altrimenti sarebbe stato sospeso in quei mesi”. 

© Riproduzione riservata
Commenti

I commenti sono chiusi.