Cronaca
Commenta

Controlli a tappeto in piazza
della Pace e in piazza Marconi

Negli ultimi giorni i Carabinieri della Compagnia di Cremona hanno intensificato i servizi di controllo del territorio con l’impiego di numerose pattuglie nel capoluogo e nei comuni limitrofi in particolare nell’ambito delle attività di contrasto ai reati contro il patrimonio e alle condotte di detenzione e uso di droghe.

La sera di giovedì 24 novembre e la notte di venerdì 25 novembre, in abiti civili e in uniforme, hanno svolto in piazza della Pace e in piazza Marconi degli specifici controlli sulle persone che affollavano i locali presenti nelle due piazze del centro città al fine di vigilare su queste aree interessate in passato da problemi di disturbo alla quiete pubblica segnalati più volte dai residenti.

Nel corso di questo servizio, tra le 23.00 e le 24.00, in piazza della Pace, i militari in borghese hanno fermato e controllato in due differenti circostanze due cittadini italiani, un giovane e una ragazza che si trovavano nei pressi dei locali pubblici. Entrambi erano stati notati mentre preparavano delle sigarette contenenti hashish, poste sotto sequestro. Accompagnati alla caserma Santa Lucia sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori di stupefacenti.

Più tardi, all’1.20, i Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona nel corso dei controlli di competenza hanno fermato e controllato in Piazza Marconi gli occupanti di un’auto in sosta che hanno destato sospetto per l’orario e l’atteggiamento. Uno di loro, cittadino straniero con precedenti di polizia a carico, è sceso dal veicolo e ha gettato per terra un piccolo involucro risultato contenere hashish per circa un grammo. All’interno dell’auto, nel bracciolo del sedile dove era seduto, è stata trovata un’altra confezione contenente 3,7 grammi di hashish.

Tutto lo stupefacente è stato sequestrato e l’uomo è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti.

© Riproduzione riservata
Commenti