Cronaca
Commenta

Il BonTà, taglio del nastro
per la 18esima edizione

Taglio del nastro sabato mattina a CremonaFiere per la 18esima edizione de Il BonTà, evento ormai tradizionale che celebra l’enogastronomia artigianale di tutta Italia, punto di incontro delle eccellenze dei territori, con 120 espositori. Tre giorni di appuntamenti enogastronomici, presentazioni e assaggi dove conoscere nuove realtà e riscoprire le tradizioni enogastronomiche di tutto il Belpaese.

Gli eventi, dopo l’inaugurazione, prendono il via nel pomeriggio. Alle 14.30 Delizia al Torrone, appuntamento organizzato da Istituto Einaudi Cremona in collaborazione con Rivoltini Alimentare Dolciaria. Alle 15 si terrà la XVII edizione del concorso Il miele cremonese più buono, Organizzato dall’Associazione Produttori Apistici Cremonesi con il contributo di Camera di Commercio di Cremona e la collaborazione dell’Associazione Strada del Gusto Cremonese.

Alle 16 Buccellati siciliani una tradizione in Sicilia, showcooking a cura dello Chef Vincenzo Toscano – Osteria Cittadella, organizzato da Maestrelli Arredamenti e Progetti in collaborazione con Ristorante La Cittadella. Alle 17 Smettere di fumare ed ingrassare: perché accade e come evitarlo, a cura della Nutrizionista Dottoressa Annalisa Subacchi, organizzato da Maestrelli Arredamenti e Progetti

Domenica 27 novembre alle ore 11 Miss Positive – L’intollerante a Tavola, Ilaria Moretti Alias Miss Positive terrà una lezione/show dedicato agli intolleranti e a tutte quelle persone che vogliono fare dell’alimentazione la prima forma di prevenzione, allontanando gli stati infiammatori del corpo dovuti a combinazioni e ingredienti sbagliati. Uno show che va incontro alle esigenze di molti che insegna divertendo. Organizzato da CremonaFiere in collaborazione con Radio Bruno.

Alla stessa ora si terrà anche Post covid: cosa cambia nella dieta, a cura della Nutrizionista Annalisa Subacchi. Alle 13 I due giganti della tradizione cremonese si incontrano creando una favola, il Salame Cremona Igp e il Provolone Valpadana Dop, a cura dell’ Enogastronomo Achille Mazzini, organizzato da Enogastronomia Mazzini in collaborazione con La Strada del Gusto Cremonese e Confartigianato Cremona.

Alle 14.30 toccherà Alimentazione Vegetale: benefici e falsi miti, a cura della cuoca vegana: Laura Tallarini. Le Plat Vert in collaborazione con La dottoressa Angelica Varchetta (biologa nutrizionista). Zuppa di legumi, cereali e cavoli nero, farinata con cipolle rosse e maionese di carote, crepes di farina di castagne.

Alle 16 saranno presentati il quaderno della Delegazione di Cremona La cucina della tradizione nelle campagne cremonesi e il volume della Biblioteca di cultura gastronomica della Accademia Italiana della Cucina (Bolis edizioni, Bergamo 2022). Tra i temi, la tavola del contadino, il campo, il cortile, la stalla nella cucina della tradizione regionale. L’appuntamento è organizzato dall’Accademia Italiana della Cucina e con il contributo di Camera di Commercio di Cremona e la collaborazione dell’Associazione Strada del Gusto Cremonese.

Alle 17 Esperienze cooperative di buone produzioni locali e del mondo, organizzato da Confcooperative Cremona.

Lunedì 28 Novembre alle ore 11 Esperienze cooperative di buone produzioni e inclusione, organizzato da Confcooperative Cremona.
Alle 12 Showcooking con lo Chef ed affinatore Hansi Baumgartner che il presenterà Canederlo pressato con burro fuso. Chef Ivano Maero, del Ristorante La Torre di Brondello (CN) presenterà le girandoline di erbette con il Tumin dal Mel cremoso all’interno, organizzato da Ruminantia
Alle ore 14.30 Il carrello dei formaggi®: dal caseificio al ristorante. Lo scopo del progetto è quello di mettere in contatto, prevalentemente, il mondo dei caseifici agricoli e aziendali con il settore Ho.re.ca. Un incontro ricco di spunti, con relatori che vivono la realtà casearia e quella dell’ospitalità in modo quotidiano, durante il quale saranno affrontati temi pratici su come mettere in contatto i due mondi per un reciproco beneficio.

Alle ore 16 lo Showcooking a cura dello Chef Manolo Mosconi con una gustosa tagliata di Baby Beef (al coltello) con Salsa di Trapani e Salsa Bizzarra.

© Riproduzione riservata
Commenti