Cronaca
Commenta

Condannato per guida in stato
di ebbrezza, 55enne ai domiciliari

Nel pomeriggio del 29 dicembre i Carabinieri della Stazione di Pizzighettone hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di espiazione della pena in stato di detenzione domiciliare emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Cremona, un cittadino italiano di 55 anni, con precedenti di polizia a carico.

Il destinatario del provvedimento dovrà scontare una pena a un anno di arresto e a 3.000 euro di ammenda relativa alla condanna intervenuta nel 2021, divenuta definitiva nel maggio 2022 e ora esecutiva, per il reato di guida in stato di ebbrezza commesso nel dicembre 2017.

La condanna è conseguenza dei fatti accaduto a inizio di dicembre del 2017 quando, una sera, l’uomo era stato fermato per un controllo stradale ed era risultato alla guida di un’auto in stato di ebbrezza, con un valore superiore a 1,5 g/l. Gli era stata ritirata la patente ed era stato denunciato. Il Tribunale di Cremona lo aveva condannato a un anno di arresto e all’ammenda, oltre alla revoca della patente di guida.

© Riproduzione riservata
Commenti