Cronaca
Commenta

Rincari benzina: anche
a Cremona, listini già aggiornati

Anche a Cremona da oggi costa di più fare il pieno all’automobile, diesel o benzina. Un rapido giro tra alcuni distributori in città, mostra i primi rincari, già preannunciati da alcuni giorni con la fine, il 31 dicembre, del regime di proroga di riduzione delle accise. All’Agip di via Bergamo questa mattina la super costa 1,792 euro e il diesel 1,852; alla Keropetrol di via Massarotti rispettivamente 1,772 e 1,842. Con qualche eccezione: sempre in via Bergamo all’Esso, il listino non è ancora stato aggiornato e per la super si pagano 1,569 euro al litro mentre per il diesel 1,639.

Stando alle rilevazioni settimanali del ministero dell’Ambiente, il prezzo medio nazionale della verde fino a ieri si attestava a 1,625 euro al litro, ovvero ai minimi da giugno del 2021. Il diesel è invece arrivato a 1,689 euro, cioè al minimo dal 31 gennaio 2022.

Da nove mesi il prezzo dei carburanti godeva degli sconti al distributore, decisi  prima dal governo Draghi e poi in parte dall’esecutivo Meloni, almeno fino alla fine del 2022.

Il taglio è stato applicato per la prima volta a marzo con l’approvazione del decreto Ucraina bis. Sia per la benzina che per il diesel la riduzione è stata complessivamente di 30,5 centesimi, almeno fino a dicembre di quest’anno, quando con il dl Aiuti quater il taglio è stato prorogato fino al 31 del mese ma ridotto a 18,3 centesimi. Nel frattempo i prezzi sono scesi, riducendo anche l’extragettito che aveva consentito al governo di ridurre le accise (e di conseguenza l’Iva che si calcola in aggiunta). GB

© Riproduzione riservata
Commenti