Politica
Commenta

Congresso PD: nuova tempistica
per assemblee di circolo e primarie

La Direzione nazionale ha approvato il regolamento congressuale che ha fissato tempistiche e modalità di svolgimento del Congresso del Partito Democratico: dal 3 al 19 febbraio 2023 si terranno le assemblee di circolo mentre le primarie per l’elezione del segretario nazionale sono in programma per la giornata di domenica 26 febbraio 2023.

Il percorso congressuale si articola quindi in due parti distinte: nella prima fase verranno discusse e votate nei circoli del territorio le mozioni politiche collegate a ciascun candidato alla segreteria nazionale Pd. Nelle assemblee di circolo (da calendarizzare tra venerdì 3 e domenica 19 febbraio 2023) possono partecipare ed intervenire nel dibattito sia iscritti che elettori simpatizzanti, ma il diritto di voto spetta solo ai tesserati che siano in regola con l’iscrizione alla data del 31 gennaio 2023.

La seconda fase del percorso congressuale è invece rappresentata dalle primarie del 26 febbraio 2023 per l’elezione del segretario nazionale: in questa occasione potranno votare sia iscritti che elettori, scegliendo (in una sorta di ballottaggio) tra i due candidati più votati nei circoli.

A livello locale, l’Assemblea provinciale PD ha approvato la composizione della Commissione congressuale di garanzia, organismo che ha il compito di organizzare e vigilare sul corretto svolgimento di tutte le fasi del Congresso sul territorio. I componenti nominati a livello provinciale sono: Roberto Busè, Mauro Giroletti, Mariella Laudadio, Nancy Pederzani e Vittore Soldo.

La commissione verrà poi integrata da un rappresentante per ogni comitato a sostegno dei candidati alla segreteria nazionale, già costituiti a livello territoriale. Nei prossimi giorni verrà definito e pubblicato il calendario delle assemblee di circolo e successivamente il numero e l’ubicazione dei seggi per le primarie in Provincia di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti