Cronaca
Commenta

Alcol, corso di sensibilizzazione
all'approccio ecologico-sociale

Acat Cremona e Territorio – Odv Associazione dei Club Alcologici Territoriali e dei Club di Ecologia Famigliare ha organizzato, con Aicat (Associazione Italiana dei Club Alcologici Territoriali) e Arcat Lombardia (ass.ne reg.le dei Club Alcologici Territoriali), un Corso di sensibilizzazione all’approccio ecologico-sociale ai problemi alcolcorrelati e al benessere nella comunità presso Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Einaudi” Cremona.

L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto “Reti al Cubo” con il finanziamento concesso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a valere sul Fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel Terzo Settore ai sensi dellʼart. 72 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117”, con la collaborazione ed il patrocinio ATS Val Padana e ASST Cremona, Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Einaudi”, Comune di Cremona e Provincia di Cremona.

Il Corso è aperto a tutti: operatori socio sanitari (medici, psicologi, assistenti sociali, infermieri, educatori), amministratori, insegnanti, ragazzi e genitori delle scuole superiori, studenti universitari, sacerdoti, volontari, membri di gruppi attivi in esperienze di auto mutuo aiuto, singoli cittadini, utenti che intendano operare nel campo della promozione del benessere e della salvaguardia del pianeta.

L’obiettivo è sensibilizzare i corsisti a mettere in discussione convinzioni e comportamenti nei confronti degli stili di dialogo con se stessi, di relazione con gli altri e dei propri stili di vita nell’ottica della promozione del benessere, della coesione sociale e della eco-socio-equo sostenibilità a livello locale e globale. Affrontare la multidimensionalità della sofferenza e delle fragilità derivante da comportamenti quali alcol, fumo, droga, gioco d’azzardo, violenza domestica, disagi psicologici, relazionali, esistenziali, sofferenza psichica, stili di vita non eco sostenibili, attraverso il fare assieme, la integrazione socio-sanitaria, la cittadinanza attiva e la partecipazione comunitaria. Avviare i corsisti, ad operare livello personale, associativo e istituzionale come promotori di benessere nella comunità secondo l’approccio ecologico e sociale del metodo Hudolin.

Programma
Lunedì 20 marzo 2023
8.30 – 9.00 Iscrizione al Corso
e apertura del Corso
9.00 – 9.30 Saluto Rappresentanti Istituzioni e Associazioni
9.30 – 9.45 Pausa
9.45- 11.15. Introduzione al Corso. Gli stili di vita, le nostre fragilità, il benessere, il rischio, le capacità di vita e il cambiamento (I).
Relatore: Emanuele Sorini
11.15 – 11.30 Pausa
11.30 – 12.30 Discussione in Comunità
12.30 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 16.00 Lavori nei piccoli gruppi con conduttore:
I principi fondamentali del Club alcologico territoriale e C.E.F. (metodo Hudolin). Consultazione sugli elaborati scritti e organizzazione visite ai Club e C.E.F. Club di Ecologia Famigliare
16 – 16.30 Pausa
16.30 – 17.30 Lavoro in piccoli Gruppi autogestiti
18.30 – 20.00 Visita e ai Club Alcologici Territoriali e ai C.E.F. Club di Ecologia Famigliare

Martedì 21 Marzo 2022
9.00 – 10.00 Discussione plenaria sulle conclusioni dei gruppi autogestiti.
10.00 – 11.00 Gli stili di vita, le nostre fragilità, il benessere, il rischio, le capacità di vita e il cambiamento (II).
Relatore: Emanuele Sorini
11.00 – 11.30 Pausa
11.30 – 12.30 Discussione in Comunità
12.30 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 15.00 Promozione del benessere: le capacità di vita, l’intelligenza emotiva e prosociale, gli stili relazionali, la cultura di genere, il
conflitto costruttivo.
Relatori: Consonni Donatella e Goisis Agostino
15.00 – 16.00 Lavori in piccoli gruppi con conduttore:
Principi generali e modalità di funzionamento dei gruppi di auto mutuo aiuto specifici per problema.
16.00 – 16.30 Pausa
16.30 – 17.30 Lavoro in piccoli Gruppi autogestiti
18.00 – 19.00 Visita dei Club Alcologici Territoriali
e dei C.E.F. Club di Ecologia Famigliare.

Mercoledì 22 Marzo 2023
9.00 – 10.00 Discussione plenaria sulle conclusioni dei gruppi autogestiti.
10.00 – 11.00 Il benessere personale, della comunità e la sostenibilità ambientale.
Relatore: Agostino Goisis
11.00 – 11.30 Pausa
11.30 – 12.30 Discussione in Comunità
12.30 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 15.00 Tavola rotonda: il sapere esperienziale: testimonianze dai gruppi di automutuoaiuto, da cittadini impegnati per il benessere della comunità e da operatori dei servizi pubblici.
Con: Roberto Cuni
15:00 – 16.00 Lavoro in piccoli gruppi con conduttore: il conduttore si racconta. L’approccio famigliare nell’ecologia sociale
16.00 – 16.15 Pausa
16.15 – 17.15 Lavoro in piccoli Gruppi autogestiti

Giovedì 23 Marzo 2023
9.00 – 10.00 Discussione plenaria sulle conclusioni dei gruppi autogestiti
10.00 – 11.00 Spiritualità Antropologica, Etica ed Ecologia sociale nell’approccio ecologico-sociale.
Relatore: Donatella Consonni
11.00 – 11.30 Pausa
11.30 – 12.30 Discussione in Comunità
12.30 – 14.00 Pausa pranzo
14.00 – 15.00 Lavoro in piccoli gruppi con conduttore: Riordiniamo le idee… e condividiamo impegni e progetti personali e sociali.
15.00 – 16.00 Lavoro in piccoli Gruppi autogestiti – Consegna degli elaborati dei corsisti in segreteria in 3 copie entro le ore 17.

Venerdì 24 Marzo 2023
9.00 – 10.00 Il movimento e il contatto umano come forma di interazione.
10.00 – 11.00 Discussione plenaria sulle conclusioni dei gruppi autogestiti.
11.00 – 12.00 Conclusioni e consegna attestati.

GRUPPO DI COORDINAMENTO DEL CORSO:
Dott. Sorini Emanuele, servitore Acat Cremona
Asti Danilo, servitore Acat Milano
Barcella Osvaldo, servitore Acat Dalmine
Basso Roberto, servitore Apcat Mantova
Biffi Daniele, servitore Acat Milano
Consonni Donatella, servitore Acat Parco dei Colli (Bg)
Crisopulli Giorgio, servitore Acat Oltrepò Pavese
Goisis Agostino, servitore Acat Parco dei Colli (Bg)
Malaguti Marco, servitore Acat Dalmine

© Riproduzione riservata
Commenti