Cronaca
Commenta

Corte de' Cortesi: incendio da canna
fumaria, distrutto il sottotetto

Foto Francesco Sessa

Un incendio di vaste proporzioni, partito da una canna fumaria, ha distrutto tetto e sottotetto di una parte di cascinale in via IV Novembre a Corte de’ Cortesi. L’incendio non ha intaccato l’abitazione di una coppia italiana che vive in affitto al piano sottostante, ma l’immobile è stato dichiarato inagibile.

L’allarme ai Vigili del Fuoco di Cremona è stato dato da alcuni passanti, ma il pronto intervento del 115 non è riuscito ad evitare il peggio. Le  fiamme hanno rapidamente intaccato le travi e le strutture in legno della soffitta facendo collassare la copertura. Fortunatamente non si è registrato nessun danno alle persone e nemmeno al contenuto dell’appartamento, come riferisce il sindaco, Luigi Rottoli, che si è recato sul posto per constatare di persona quanto successo. Ora, in attesa delle riparazioni, la coppia potrà alloggiare in un altro appartamento del cascinale, messo a disposizione dal proprietario. gbiagi

© Riproduzione riservata
Commenti