Cronaca

In provincia il 70% degli uffici
postali ha direttori donna

Con i suoi 120 Uffici Postali, 5 Centri di Distribuzione la realtà della provincia di Cremona vede quasi il 70% di donne impiegate negli Uffici Postali e quasi il 70% degli stessi è guidato da una donna, mentre nel recapito quasi il 45% del gruppo dei portalettere è composto da quote rosa e 3 dei 5 Centri di Distribuzione sono sotto la responsabilità femminile.

“Poste Italiane – si legge in una nota dell’azienda -, fin dalla sua nascita ha dato spazio all’occupazione femminile: il ruolo della donna, inizialmente legato soprattutto ad una innovazione tecnologica come quella del telegrafo, è cresciuto nel tempo e oggi, nell’era di Internet le donne rivestono un ruolo strategico. La presenza femminile in provincia di Cremona ha avuto un ruolo determinante nel conseguimento dei risultati legati alla sostenibilità, all’inclusione e alla parità di genere”.

L’Ufficio Postale di Piadena, fa parte del 70% degli uffici con Direttori donna ed è inoltre composto da un team totalmente femminile. Maria Luisa Frusconi, Direttrice dell’ufficio postale di Piadena da giugno 2022, lavora in Poste Italiane dal 1986 quando ha iniziato come ripartitrice. Il suo percorso professionale è continuato diventando sportellista in vari uffici della provincia di Cremona e dal 2001 ha assunto il ruolo di Direttrice di Ufficio Postale.

“Il nostro ufficio si trova in un comune di circa 4mila abitanti e il rapporto con i clienti è familiare e basato sulla fiducia; i clienti ci conoscono e si fidano di noi – dichiara Maria Luisa – Mi piace lavorare con un team femminile, siamo molto affiatate e anche multitasking perché in un ufficio come il nostro bisogno svolgere più attività e collaborare reciprocamente. Ho un carattere espansivo che mi permette di non avere difficoltà a lavorare a contatto con i clienti”.

 

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...