Cronaca

Allerta meteo, rischio forti
temporali anche giovedì

Regione Lombardia ha emesso un allerta arancione per rischio di temporali forti sulla nostra zona dalle ore 12 di domani, giovedì 16 maggio, ed un allerta giallo per rischio idrogeologico dal primo pomeriggio di oggi. Entrambi gli allerta sono in vigore sino al prossimo aggiornamento.

Nella seconda parte della giornata di oggi 15 maggio sono attese nuove precipitazioni su tutto il territorio regionale, diffuse e persistenti a ridosso dei rilievi prealpini, a carattere più discontinuo sulla pianura, dove però contestualmente aumenterà la probabilità di rovesci e temporali sparsi. In tarda serata generale attenuazione delle precipitazioni eccetto che sui settori prealpini occidentali, dove sarà ancora alta la probabilità di pioggia. Viene segnalata una maggiore probabilità di temporali forti sulla pianura orientale.

In forma isolata, entro le prime ore della prossima notte, con la possibilità di accumuli fino a 50-70 mm/12h tra le zone laghi e Prealpi Varesine, Nodo Idraulico di Milano e pianura orientale. Il Bollettino di allerta conferma inoltre, nel pomeriggio, venti moderati da Est sulla pianura centro-orientale con raffiche massime comprese tra 35-50 km/h, con attenuazione dalla sera.

L’ampia depressione sull’Europa Occidentale continuerà a convogliare venti umidi meridionali su tutto il Nord Italia nel corso della giornata di domani 16 maggio, apportando nuove precipitazioni. Sono segnalate probabili precipitazioni tra notte e mattino sui settori delle Prealpi e di alta pianura occidentale, altrove fenomeni assenti o poco probabili.

Da metà giornata le precipitazioni saranno nuovamente diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, specie sulla pianura centro-orientale e settori prealpini bresciani/coste del Lago di Garda. Dal pomeriggio e fino alla sera sono previsti temporali, in particolare sulla pianura centrale, sulla pianura orientale e sulla bassa pianura occidentale dove potranno assumere forma organizzata.

Non è da escludere la possibilità di temporali forti sparsi. In generale sulla pianura centro-orientale saranno possibili isolati accumuli fino a 60-80 mm/12h. Sono attesi venti moderati da Est sulla pianura orientale nel pomeriggio con raffiche massime tra 35-50 km/h.

Il Centro Funzionale di Regione Lombardia rivaluterà nella mattinata di domani 16 maggio i nuovi scenari previsionali e i dati registrati sul territorio per l’aggiornamento dei codici di allerta validi a partire dalla seconda metà della giornata.

Il Comune di Cremona ha già provveduto a mettere in pre allerta Polizia Locale, Aem e Padania Acque in modo che siano pronti in caso di necessità. I cittadini sono invitati a prestare particolare attenzione nei casi in cui le loro abitazioni si trovino in aree facilmente soggette ad allagamenti, nonché ad evitare spostamenti con i propri mezzi se non strettamente necessari. Gli uffici comunali della Protezione Civile terranno monitorato in modo costante l’evolversi della situazione.

 

© Riproduzione riservata
Caricamento prossimi articoli in corso...