Commenta

Al Boschetto il primo agrinidoL’asilo in cascina firmato Coldiretti

agriasilo, il team

E’ la cascina la nuova frontiera degli asili nido. E’ stato inaugurato nelle scorse ore al Boschetto “Piccoli Frutti”, la prima casa-giochi dedicata ai bambini dai 12 mesi ai 3 anni della regione. Motore dell’iniziativa è Coldiretti Lombardia. Gli agrinidospiega Coldirettinascono all’interno di aziende agricole e si basano su unidea semplice: far crescere i bambini a contatto con lambiente, attraverso attività legate ai cicli
della natura, come la semina o la cura di piccole piantine. È questo ciò che li contraddistingue dai nidi tradizionali. “Piccoli Frutti” è stato ricavato in un fienile ristrutturato, circondato dal verde e munito di tutto ciò che serve per accogliere i piccoli in un contesto familiare.“La nostra propostaspiegano Gianna e Giacomo, imprenditori agricoli di Coldiretti Cremona, titolari dellagrinido di Boschettonasce dalla convinzione che il contesto agricolo abbia tantissimo da offrire in termini di scoperta, relazione e potenzialità educativa”. I bimbi, insomma, potranno improvvisarsi piccoli contadini allinsegna di una sana e corretta alimentazione. “Negli agrinidospiega ancora Coldirettigrande attenzione è rivolta alla preparazione dei pasti, a base di alimenti a Km zero perché prodotti allinterno dellazienda stessa”. Queste strutture si inseriscono in un percorso educativo che mira alla conoscenza dellambiente rurale e dellorigine degli alimenti, che Coldiretti porta avanti anche attraverso la rete delle fattorie didattiche.

 

© Riproduzione riservata
Commenti