Commenta

La Lega alza il tirosu alcuni assessori PdlSi profila un nuovo scontro

italico maffini

La Lega è pronta a presentare in Consiglio comunale un documento preparato da Italico Maffini che pur suonando come una sorta di mozione di stimolo alla maggioranza, in realtà si traduce in una critica aperta ad alcuni assessori in quota Pdl. Il riferimento neppure troppo nascosto, è al vicesindaco Carlo Malvezzi e all’assessore ai Lavori pubblici Francesco Zanibelli. L’ala della Lega più tradizionale, che fa capo a Maffini (uno dei fondatori del movimento a Cremona insieme a Demicheli, già leader del Sindacato Padano), si sarebbe infatti trovata d’accordo con le idee del gruppo che ha come riferimento l’onorevole Giorgetti (Carpani, Jane Alquati, il segretario Osvaldo Bossi e altri).

Italico Maffini avrebbe illustrato il documento a Maschi del Pdl che gli avrebbe chiesto di soprassedere, visto anche il tono della mozione che anziché di stimolo poteva essere una vera e propria bomba a tempo per la maggioranza. Ma la Lega va avanti con questa sorta di ultimatum alla giunta e al sindaco che suona molto come gli avvertimenti dati da Bossi a Tremonti e a Berlusconi. Una Lega di governo ma anche di lotta e che, forse, per la prima volta trova anche a Cremona un collegamento diretto tra la vecchia guardia e i rampanti del movimento.

 

© Riproduzione riservata
Commenti