Commenta

Violento scontro sulla via Bergamo morti due giovani romeni

La comunità romena, attanagliata dal dolore, si è stretta attorno al luogo dell’incidente poco dopo l’impatto. Sono due, e sono molto giovani, i ragazzi nati in Romania che hanno perso la vita alle 20 di mercoledì sera in un sinistro avvenuto sulla via Bergamo, in prossimità di una delle curve, non lontano dal passaggio a livello. Il 23enne P.P. e il 19enne P.C. viaggiavano su un’Audi A3, guidata da un connazionale 20enne (L.P.) residente a Casalmorano, rimasto ferito, ma non gravemente. Pare si stessero dirigendo dirigendo verso Casalmorano, quando per cause ancora in fase di accertamento ad opera dei carabinieri di Casalbuttano e Castelverde, hanno impattato frontalmente con un’Audi A4 proveniente dal senso opposto, guidata da un 46enne (S.R.) residente non lontano dalla località teatro dell’incidente e uscito praticamente incolume dal violento sinistro.

Entrambi i veicoli sono andati distrutti. Morti sul colpo il 23enne, un muratore con residenza a Casalmorano, e il 19enne. La dinamica, come accennato, è ancora poco definita. Sembra che i giovani non indossassero le cinture di sicurezza, ma resta da chiarire se alla base dell’incidente ci sia l’alta velocità, uno sbandamento provocato da un malore improvviso o una causa di altro genere. Per favorire i rilievi e gli interventi dei vigili del fuoco la strada è rimasta chiusa diverse ore, e solamente dopo le 23,30 il traffico è ripreso normalmente.

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti