Commenta

Ascanio Celestini: «In Italia si non cambia, c’è sempre lo stesso partito al Governo anche quando viene eletta l’opposizione»

Cura la rubrica “La Pecora Nera” su Il Venerdì di Repubblica, ha scritto per Il Manifesto, L’Unità, La Repubblica. È un attore e regista di teatro e cinema fra i più ispirati del panorama italiano, ad ottobre debutterà il suo nuovo spettacolo Pro Patria incentrato sul tema delle carceri: parliamo con Ascanio Celestini. «Nel nostro Paese non sono cambiate molto le cose. La questione dell’alternanza che sembrava risolta in realtà non si è risolta affatto. La classe dirigente è composta da persone che hanno lo stesso atteggiamento e una stessa visione della politica. Come se fosse lo stesso partito al Governo, anche quando viene eletta l’opposizione».

Ascanio Celestini by CremonaOggi

© Riproduzione riservata
Commenti