Commenta

Giovane di Quintano in arresto per spaccio di droga a Riccione

carab_evid

E’ il Cocoricò, nota discoteca della riviera romagnola meta di numerosi cremonesi nel periodo estivo, ad aver fatto da cornice a un arresto per droga che ha coinvolto proprio un ragazzo della nostra provincia. Si tratta di un 22enne di Quintano (D.D.), finito in manette a Riccione per concorso in spaccio e detenzione di stupefacenti. E’ accaduto ieri sera. I carabinieri lo hanno tenuto d’occhio mentre assieme a un 19enne di Brembate (Bergamo) si è prima avvicinato a un altro giovane, un 21enne della provincia di Brescia, per poi uscire dal locale, in compagnia degli altri due ragazzi, così da guadagnare il parcheggio. Qui il bergamasco ha fatto da palo, e il 22enne di Quintano ha portato il possibile acquirente in un boschetto. I carabinieri sono quindi entrati in azione e dalle perquisizioni è emersa la presenza di 0,5 grammi di Mdma (metanfetamina eccitante) appena venduta e di una decina di dosi (quasi 5 grammi in totale), oltre a contati per 85 euro; D.D. e il compare bergamasco sono stati arrestati, come accennato, per concorso in spaccio e detenzione di droga, mentre il bresciano è stato segnalato come assuntore.

© Riproduzione riservata
Commenti