Commenta

Arrestati in Puglia dopo razzia sul Cremasco

polizia_notte

Due ragazzi pugliesi sono finiti in arresto al termine delle indagini iniziate a marzo dopo la razzia, nei mesi scorsi, in un deposito di prodotti alimentari sul Cremasco. Ad agire la questura di Foggia, in collaborazione la polizia di Crema. Le manette si sono strette ai polsi del 28enne Giuseppe Stefanelli e del 22enne Maurizio Catalano (residenti a Stornara, in provincia di Foggia). Furto aggravato in concorso e riciclaggio di un mezzo pesante di provenienza illecita. Queste le accuse. E’ di oltre 100mila euro il valore della merce portata via dal deposito: si tratta di vini, alcolici, spumanti e liquori. Utilizzati, nel colpo, due autotreni di provenienza sospetta. Determinanti le impronte digitali del 28enne trovate su uno dei mezzi pesanti e nel locale svaligiato.

 

© Riproduzione riservata
Commenti