Commenta

Fiera Millenaria a Gonzaga: 8 settembre giornata clou Attese oltre 40 mila persone

millenaria

Convegno sulla riforma della Pac con i massimi esperti italiani di Agricoltura. In serata sfilata storica in ricordo di Matilde di Canossa nel IX anniversario della incoronazione della Grancontessa a vice regina d’Italia che soggiornava d’estate tra Gonzaga e Reggiolo. In corteo i figuranti di Quattro Castella (Reggio Emilia). Al via anche la prima edizione delle “Olimpiadi agricole” (cinque campi).

Gonzaga (Mantova) – La Fiera Nazionale della Agricoltura – la rassegna più antica d’Italia, dal 1448 punto di riferimento delle genti del sud Lombardia e delle limitrofe province di Reggio e Modena – entra nel vivo.
L’8 settembre, è la giornata clou:sono attese non meno di 40mila persone.
Due i momenti più significativi : il convegno con il gotha delle istituzioni e delle organizzazioni agricole impegnato in un confronto sulle prospettive (difficili) del settore primario e, in serata, il “Corteo storico matildico”, una sfilata di dame e cavalieri in ricordo della Grancontessa (Mantova 1046-Bondeno di Roncore, Reggiolo 1115), che proprio in una villa di queste campagne morì dopo essere stata incoronata, giusto 900 anni fa, viceregina d’Italia dall’imperatore Enrico IV.
Il convegno – I massimi esperti del settore primario si confronteranno in un convegno organizzato da Concooperative e Apima per parlare di “Nuova riforma della Pac”. Tra i relatori ci sarà il senatore Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, tre volte ministro (nei governi D’Alema e nel secondo governo Prodi), docente all’Università di Bologna, agronomo di fama internazionale.
A margine del convegno (ore 18.00) ci sarà l’inaugurazione della “Mostra Frisona Italia” (rassegna interregionale aperta alle figlie dei tori di Fecondazione Artificiale) e la prima edizione delle Olimpiadi Agricole (ore 20.30), kermesse ideata per recuperare le antiche tradizioni della civiltà contadina legate ai rituali che si svolgevano sulle aie (tiro alla fune, la corsa con i botoloni, la corsa con i sacchi, con le angurie e con le carriole). Cinque i campi da gioco. Il commento è affidato agli speaker di Radio Bruno.
Il corteo storico – Andrà in scena dalle ore 20.30. I figuranti sfileranno nei viali della Fiera in ricordo della Grancontessa Matilde di Canossa che molto ha amato queste terre (dove d’estate soggiornava). La sfilata sarà accompagnata dagli sbandieratori delle contrade di Ponticelli e Della Corte.Organizza”Rievocandum 11112 di Quattro Castella, il gruppo storico più importante dell’Emilia Romagna. (e.p.)

© Riproduzione riservata
Commenti