Commenta

Carabinieri, il Maresciallo Aiutante Magrì nuovo Comandante a Pizzighettone

image003

Il nuovo Comandante della Stazione dei Carabinieri di Pizzighettone è da oggi, venerdì, il Maresciallo Aiutante Antonino Magrì (nella foto). Subentra al Luogotenente Alessio Domenighini, storico sottufficiale dell’Arma della provincia che ha retto il Comando per quasi un trentennio, andando in pensione nel luglio di quest’anno. Il Maresciallo Aiutante Magrì, Originario di Catania e arruolatosi nell’Arma nel 1978, ha prestato servizio come Carabiniere al Reggimento a cavallo di Roma e presso le Stazioni dei Carabinieri di Pioltello (MI) e Castel D’Aiano (BO). Dopo aver frequentato la Scuola Marescialli di Velletri e Firenze, nel 1986 approda in Piemonte, prestando servizio nelle Stazioni di Borgomanero, Condove e Torino Vanchiglia. Viene assegnato quindi al comando del radiomobile di Susa, poi al posto fisso di frontiera del Moncenisio, infine alla Stazione dei Carabinieri di Murello (CN). Nel 1995 arriva in Lombardia per comandare il nucleo Operativo e Radiomobile di Codogno e le Stazioni di Maleo e Castiglione D’Adda. Nel 2001, partecipa ad una missione internazionale in Bosnia. A dargli il benvenuto, gli ufficiali ed i colleghi del Cremonese, che gli augurano un proficuo periodo di comando a Pizzighettone.

 

© Riproduzione riservata
Commenti