Commenta

Dopo un giorno torna in carcere: arrestato per droga

carab

Gli è bastato un giorno per tornare dietro le sbarre. Un cittadino marocchino, scarcerato il giorno prima da San Vittore, è finito in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio nella serata di lunedì. I carabinieri del nucleo Radiomobile di Cremona hanno effettuato un controllo nel piazzale davanti alla stazione dei treni di Soresina, attorno alle 23. All’interno di una macchina c’erano seduti due egiziani e il marocchino. Alla vista dei militari, quest’ultimo ha lasciato cadere un involucro, con la speranza che i carabinieri non lo notassero. Così però non è stato: dopo una breve ricerca sono spuntati 40 grammi di hashish. L’uomo, con precedenti, senza dimora stabile e senza lavoro, è stato arrestato ed è ora in carcere, dove si trova in attesa di giudizio. Parte della sostanza stupefacente ritrovata era già stata suddivisa in dosi e sono stati sequestrati anche 150 euro, ritenuti provento di spaccio.

© Riproduzione riservata
Commenti