Commenta

La Lombardia muove l’Italia: quasi 29mila imprese nei trasporti Cremona ne conta 802

trasp

Elaborazione della Camera di Commercio di Milano su dati registro imprese al secondo trimestre 2010 e 2011: con quasi 29 mila imprese attive nel settore del trasporto e una quota pari al 17,7% del totale nazionale della categoria, la Lombardia si piazza al primo posto tra le regioni più votate al movimento di merci e persone.
La fetta più consistente è costituita dal trasporto terrestre e mediante condotte, settore che assorbe quasi l’80% del totale regionale (23.058 attività), seguito dalle attività di stoccaggio e supporto che rappresentano il 16,9% del totale (4.877 sedi d’impresa). La provincia che conta il maggior numero di imprese di trasporto è Milano, con circa un’attività su due tra quelle attive in Lombardia.
Cremona conta 719  imprese di trasporto terrestre e mediante condotte, 2 di trasporto marittimo e vie d’acqua, 74 le imprese di magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti e 7 per servizi postali e attività di corriere.
Il capoluogo precede Brescia con il 10,2% del totale regionale e Bergamo con l’8,1%. Rispetto al 2010 Monza e Brianza cresce del +2,3% contro una performance regionale del –0,8%. Nel confronto italiano, Milano risulta leader nazionale nel magazzinaggio e nelle attività di supporto ai trasporti (3.060 sedi d’impresa) e nei servizi postali e attività di corriere (516 attività) mentre viene scavalcata da Roma nel trasporto terrestre (11.766 le imprese romane contro le 10.120 imprese milanesi) e marittimo (60 le imprese nella capitale contro le 46 nel capoluogo meneghino).

Imprese e quote percentuali nei settori del trasporto in Lombardia – per province

Trasporto terrestre e mediante condotte 2010 T. maritt. e per vie d’acq. 2010 T. aereo 2010 Magazz. e attività di supporto al t. 2010 Servizi postali e attività di corriere 2010 totale 2011 totale 2010 var.% 2011/10 Peso% su Reg.
BERGAMO 1.972 2.007 2 1 3 3 331 321 35 26 2.343 2.358 -0,6% 8,1%
BRESCIA 2.574 2.641 28 27 5 5 325 329 21 19 2.953 3.021 -2,3% 10,2%
COMO 1.137 1.153 11 11 2 2 196 197 11 7 1.357 1.370 -0,9% 4,7%
CREMONA 719 753 2 3 74 84 7 11 802 851 -5,8% 2,8%
LECCO 611 634 3 4 1 50 51 12 10 677 699 -3,1% 2,3%
LODI 488 515 1 1 63 56 16 16 568 588 -3,4% 2,0%
MANTOVA 880 919 8 7 93 96 7 8 988 1.030 -4,1% 3,4%
MILANO 10.120 10.323 46 43 46 43 3.060 2.915 516 501 13.788 13.825 -0,3% 47,8%
M. E BRIANZA 1.603 1.606 3 1 3 3 287 257 77 62 1.973 1.929 2,3% 6,8%
PAVIA 1.114 1.138 3 2 134 128 25 18 1.276 1.286 -0,8% 4,4%
SONDRIO 483 492 2 2 17 17 2 1 504 512 -1,6% 1,7%
VARESE 1.357 1.372 2 2 6 7 247 241 28 24 1.640 1.646 -0,4% 5,7%
Lombardia 23.058 23.553 105 99 72 68 4.877 4.692 757 703 28.869 29.115 -0,8% 100,0%
Italia 133.345 136.227 2.014 1.958 229 217 24.409 23.914 3.159 2.994 163.156 165.310 -1,3%
Peso Lombardia/Italia 17,3% 17,3% 5,2% 5,1% 31,4% 31,3% 20,0% 19,6% 24,0% 23,5% 17,7% 17,6%
quota% del settore sul totale trasporti 79,9% 80,9% 0,4% 0,3% 0,2% 0,2% 16,9% 16,1% 2,6% 2,4% 100%

Elaborazione della Camera di Commercio di Milano su dati registro imprese al secondo trimestre 2011 e 2010


© Riproduzione riservata
Commenti