Commenta

Al Circolo Zaccaria incontro con Franco Verdi sulle sfide dei credenti

france-verdi

Il 1° dicembre alle 17,30 l’incontro mensile al Circolo Zaccaria con Franco Verdi.

Volendo trovare una sintesi al Convegno dell’associazionismo cattolico svoltosi a Todi nel mese di ottobre, si può sostenere come la vera sfida per i credenti è quella di essere chiamati a vivere la propria fede come testimonianza pubblica e diventare sempre più una presenza gratuita e fraterna nella società.

Il sociologo Giuseppe De Rita ha sostenuto, in un suo intervento sul Corriere della Sera, come per “ridare peso al popolo cattolico” sia necessario acquisire un’esatta percezione della sua consistenza che è notevole sia in termini quantitativi che, soprattutto, qualitativi.

Secondo il De Rita i cattolici sono l’unica forza nella società odierna che si sta realmente manifestando come “post-moderna”, capace cioè di produrre relazioni interpersonali, di fare integrazione e coesione sociale, di generare atteggiamenti di cittadinanza attiva, senza farsi travolgere dalle svariate forme di banale edonismo oggi dominanti; è però un dato di fatto che questa rilevante consistenza non riesce ad esprimersi se non in modo frammentario, e perciò irrilevante, nella dialettica socio-politica.

Il Circolo Zaccaria, da sempre attento alle tematiche di attualità, ha chiesto di incontrare il prof. Franco Verdi perché aiuti a capire i problemi e ad affrontarli.

Giovedì 1° dicembre alle ore 17,30 presso la sede dl Circolo con ingresso da piazzetta S.Luca, in un incontro aperto alla cittadinanza tutta, sarà dibattuto il tema:”I cattolici e l’urgenza di mediazioni alte e di un impegno civile concreto”.

© Riproduzione riservata
Commenti