Commenta

Un divano e una panchina lungo l’Adda: tornano i vandali dei rifiuti

rifiuti

Un divano e una panchina. Sono le ultime scoperte delle Guardie ecologiche volontarie del Parco Adda Sud sul fronte della guerra ai rifiuti abbandonati nel territorio dell’area protetta. La scorsa estate erano stati recuperati passeggini, buste della spazzatura con avanzi di picnic, pezzi di mobili, lavatrici ed elettrodomestici vari. Il sofà e la panchina sono state rinvenuti a Montanaso, nell’area del Belgiardino e da lì, grazie al pick up delle Guardie sono stati portati in discarica.

Il divano ritrovato nel Parco

“Di fronte a tutta questa roba non ci resta che allargare le braccia, anche perché spesso capita di trovare rifiuti ingombranti proprio vicino al centro di raccolta dell’Astem quasi si facesse fatica a fare due metri in più invece ce buttare tutto lungo la scarpata o vicino al fiume – spiega Maurizio Polli, comandante del servizio di vigilanza del Parco Adda Sud – le nostre guardie continuano a vigilare, ma bisognerebbe partire prima di tutto dall’educazione, dal senso civico e dal rispetto dell’ambiente delle persone che, a giudicare da quello che vediamo in giro, ogni tanto purtroppo manca”.

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti