Commenta

Prostituta rapinata, in carcere un 33enne dopo tentativo di fuga

rapin

E’ stato fermato e accompagnato in carcere per la rapina ai danni di una ragazza di una prostitua 19enne domiciliata a Crema (leggi l’articolo) un pregiudicato 33enne sottoposto a misure di prevenzione per la dichiarata pericolosità sociale. E’ stato sorpreso lungo la Paullese su una utilitaria, rubata di notte nel Cremasco da una villetta mentre la famiglia proprietaria dormiva. Davide S. non si è fermato all’alt imposto dai carabinieri di Pandino ed è stato bloccato dalla Radiomobile di Crema e dall’aliquota operativa, che lo stava pedinando. Nell’auto, parte della refurtiva e due ragazze di Crema, che inconsapevoli della sua pericolosità avevano accettato un passaggio per essere riaccompagnate a casa. La giovane sul sedile anteriore ha anche cercato di intervenire quando il 33enne ha eluso il primo controllo.
L’uomo, la scorsa primavera, era stato già denunciato per un furto d’auto a Cremosano e numerosi sono i precedenti alle sue spalle.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti