Commenta

Polveri sottili di nuovo alle stelle Il dato più alto di dicembre 95 microgrammi al metro cubo

cremona

– veduta di Cremona alle 10.30 di venerdì 23 dicembre

 

La tregua è finita. Le polveri sottili sono tornate a livelli allarmanti. Dopo aver raggiunto quota 100 sforamenti nel 2011, oggi (23 dicembre) la centralina di via Fatebenefratelli ha registrato un altro dato sopra la soglia. Le polveri sottili sono schizzate a 95 microgrammi al metrocubo, 45 in più del limite massimo, 30 in più della giornata precedente. Sotto le feste, dunque, l’aria ricomincia ad essere irrespirabile, addirittura con il valore più alto segnalato in tutto il mese di dicembre e raggiunto soltanto nella giornata del 4 dicembre. Un mese di aria inquinata con 17 giorni di superamento del limite sui 23 trascorsi. Con questo ennesimo sforamento, cresce il numero dei superamenti del limite nell’anno 2011: sono 101, 66 in più dei giorni consentiti dall’Ue.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti