Commenta

Rapina lampo alla Bcc di via Giuseppina: coltello alla gola della cassiera, via il contante

polizia

Rapina lampo oggi pomeriggio alla Banca Cremonese di via Giuseppina. Intorno alle 15,30 un uomo sui 30 anni è entrato a volto scoperto. All’interno della ‘bussola’ l’uomo ha indossato un passamontagna e si è diretto verso una cassa. In quel momento, nella banca erano presenti il direttore, due cassiere e sei o sette clienti. L’uomo, percorrendo il corridoio di servizio, ha raggiunto una delle due casse, ha estratto un grosso coltello da cucina e l’ha puntato alla gola di una delle due cassiere. Alla donna sotto shock sembra abbia urlato qualcosa come “state tranquilli e non ucciderò nessuno”. Subito dopo ha prelevato il contante della cassa (l’entità del ‘bottino’ non è stata comunicata) e ha guadagnato l’uscita. Una volta all’esterno, l’uomo si è diretto di corsa in direzione dei caseggiati dietro alla banca. Non si sa se avesse un’auto pronta o un complice ad attenderlo.
Immediatamente sul posto le volanti della Mobile, che hanno battuto le vie nei dintorni senza tuttavia riuscire a bloccare il rapinatore. La cassiera è stata trasportata al pronto soccorso, senza ferite ma sconvolta per l’accaduto. Accertamenti in corso.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti