Un commento

Verifica di fine anno per la maggioranza in Comune: incontri tra il sindaco e i partiti per il 29 e 30 dicembre

EVIDENZA-GIUNTA

Dalla verifica di Natale a quella di fine anno. I tempi si sono dilatati rispetto al previsto, ma la verifica di maggioranza si farà. Proprio in queste ore il capo di Gabinetto, Walter Montini, sta contattando i partiti di maggioranza per fissare incontri ‘bilaterali’ con il sindaco Perri. Sembra che gli abboccamenti si terranno giovedì 29 e venerdì 30, per arrivare, nella prima metà dell’anno nuovo, alla verifica vera e propria con tutte le forze che sostengono il sindaco. Se la volontà c’è, non manca qualche problema a livello organizzativo, dato dal periodo – molti sono in ferie o lo saranno a breve – e dalla composizione delle forze di maggioranza. Il gruppo misto, ad esempio, ha al suo interno diverse anime e potrebbe rendersi necessario un passaggio con ciascuno dei suoi componenti.
La verifica è stata chiesta ormai un paio di mesi fa dall’Udc. “La nostra richiesta di verifica – ha dichiarato il coordinatore cittadino Foderaro all’inizio di dicembre, quando il sindaco accolse la richiesta – è stata favorevolmente accolta e di questo sono molto soddisfatto. Questo, però, è solo il primo punto, perché la verifica deve portare a risultati concreti per la città. Risultati in termini di metodo nelle relazioni tra i partiti e chiarezza negli obiettivi”.
Non si esclude che la verifica possa portare a modifiche in giunta, come ha lasciato intendere, sempre a inizio dicembre, il coordinatore provinciale dell’Udc, Giuseppe Trespidi. “Si farà il punto sui programmi e sulle prossime cose da fare – ha dichiarato -. Sarà un tagliando su tutto, compresa la giunta. Noi non chiediamo posti in giunta, chiediamo una verifica a fronte del nuovo quadro che si è creato anche con l’uscita della Lega. Chiediamo con quale squadra e con quale maggioranza si intende andare avanti”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti