Un commento

Donna investita a Capodanno, in auto 25enne con tasso oltre il limite Lampione funziona a intermittenza

inc

– Sopra, il luogo dell’incidente (sulla destra della foto via De Stauris, dall’altra parte via della Luna)

Una foto di Marinella Guarneri dal suo profilo Facebook

La ragazza 25enne (M.S.) al volante della Bmw che ha investito la 59enne Marinella Guarneri in via Massarotti, a Capodanno, aveva un tasso alcolemico di poco oltre il limite fissato a 0,5 grammi per litro (non ci sono ancora conferme sul livello esatto). L’impatto tra l’auto e la donna che stava rientrando a casa un paio d’ore dopo l’inizio del 2012 è avvenuto in una strada illuminata, ma il lampione proprio a ridosso della zona del sinistro funziona a intermittenza. A chiamare i soccorsi proprio la 25enne.

Il lampione che funziona a intermittenza proprio sul luogo dell'incidente

L’INVESTIMENTO – Marinella Guarneri è stata investita in via Massarotti attorno alle 2, a pochi metri dalla propria casa. Condizioni disperate per la donna: il trasporto in ospedale è risultato inutile. Il sinistro mortale è avvenuto all’altezza del civico 18 di via Massarotti, in prossimità dell’autosilo e dell’incrocio con via De Stauris. Sul posto sono intervenuti operatori del 118 e della polizia stradale.

Secondo le ricostruzioni la vittima, non lontano dalle strisce pedonali, stava attraversando la strada verso via della Luna (dall’altra parte di via Massarotti rispetto a via de Stauris) per raggiungere la propria abitazione, quando una Bmw Serie 1, guidata da una 25enne di Cremona (M.S.) diretta verso piazza Cadorna, l’ha centrata in pieno. La strada sembra essere bene illuminata, le cause dell’impatto sono in fase di accertamento. La ragazza pare aver notato la presenza della 59enne solo all’ultimo momento.

Come detto, sul luogo dell’incidente è giunto personale della polstrada e del 118. Le condizioni della 59enne si sono mostrate subito gravissime. A sirene spiegate l’ambulanza si è quindi diretta in ospedale, dove però la donna è deceduta poco dopo il suo arrivo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Francesco Capelletti

    La vittima aveva nel sangue un tasso alcolemico poco superiore alla norma, come giustamente precisate, ma la colpa probabilmente è del lampione intermittente… Chi l’ha investita, come giustamente precisate, è una buona samaritana in versione 2012 su una BMW, come giustamente precisate! POVERA ITALIA 2012 Si sarebbe detto una volta…. altro che buon anno!
    Francesco Capelletti