Un commento

Botto tremendo in via Porta Po Vecchia Ubriaco urta auto parcheggiata e fugge Individuato ragazzo neopatentato

polizia_notte3

Un botto tremendo alle 3.30 della notte tra sabato 7 e domenica 8 gennaio ha svegliato i residenti di via Porta Po Vecchia, trasversale che porta da via Cadore a corso Vittorio Emanuele. La causa? Un’automobile era finita ad altissima velocità contro una vettura Ka parcheggiata a lato della carreggiata, distruggendola. Poi, il rumore di un veicolo che in fretta e furia fa retromarcia e scappa via. Grazie alle segnalazioni e alle indagini, la polizia ha rintracciato un ragazzo neopatentato che, con un tasso alcolico elevato nel sangue, ha urtato la vettura e poi è fuggito.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Nika Delpero

    Vorrei aggiungere che oltre alla Ford Ka il bravo ragazzo in questione ha danneggiato pesantemente anche la macchina che era parcheggiata accanto, ovvero la mia. Parabrezza sfondato, portiera danneggiata e specchietto penzolante. E’ ignobile la mancanza di responsabilità dimostrata, comodo fuggire dopo aver disintegrato due macchine, soprattutto al giorno d’oggi quando i soldi non ci piovono fuori dalle tasche e pagare i danni è problematico. Spero che la giustizia provveda a ritirare la patente a questo provetto guidatore e a gettarla nel cestino dell’immondizia.