Commenta

Grande prova della Pomì Matera superata 3 a 0 e Icos Crema agganciata

pomì

Undicesima vittoria in campionato per la Pomì Casalmaggiore e prima parte di stagione in archivio con un lusinghiero terzo posto in coabitazione con l’Icos Crema. Chi l’avrebbe mai detto ad inizio stagione, eppure è la fantastica realtà della formazione rosa. A Cadere sotto i colpi delle ragazze di Gianfranco Milano la Time Volley Matera, fanalino di coda ma arrivata al Pala Baslenga dopo aver perfezionato gli ingaggi della centrale Martinuzzo, già in campo, e della palleggiatrice peruviana, di origine russa Keldibekova, non della comitiva. Risultato mai in discussione e gara a senso unico per una Pomì priva di Sanja Tomasevic, procuratasi una frattura al naso e degnamente sostituita dalla capitana Lugli, sempre all’altezza della situazione nonostante lo scarso ritmo e il gioco non proprio eccelso delle avversarie di turno. Chiuso il primo set con un netto 25-15, mister Milano ha dato giustamente spazio alle seconde linee con Trabucchi per Petrucci, Bertone per Nardini ed ha inserito a più riprese anche Masotti e Giorgi. La resa della squadra è rimasta inalterata e il match è andato in archivio senza problemi. Top scorer di giornata Rossella Olivotto con 15 punti, seguita a ruota da Monika Kucerova con 14 ancora una volta dopo Santa Croce tra le migliori.

 

POMI’ CASALMAGGIORE 3
TIME VOLLEY MATERA 0
(25-15, 25-21, 25-20)

Pomì Casalmaggiore: Petrucci 1, Zago 12, Nardini 4, Olivotto 15, Lugli 9, Kucerova 14, Paris (l), Bertone 5, Masotti, Giorgi, Trabucchi, ne Tomasevic. All.: Milano-Bolzoni
Time Volley Matera: Paternoster 3, Tekiel 3, Martinuzzo 7, Ciotoli 2, Popovic 10, Flammini 7, Donà 8, Blunda 1, Benefico (l), ne Cacciapaglia. All.: D’Onghia-Moschetti
Arbitri: Giorgia Spinnicchi, Rita Bertolini
Note: durata set 20′, 23′, 21′, totale 64′.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti